Risotto al tartufo nero estivo

Risotto al tartufo nero estivo

Al ritorno dalle loro vacanze i miei genitori mi hanno riportato come regalo del tartufo nero estivo. Era la prima volta che utilizzavo questo ingrediente, e ho deciso di preparare un buon risotto. Il risotto al tartufo nero estivo è una ricetta classica, perfetto da preparare se ci troviamo tra le mani (come è successo a me) del tartufo fresco. Per completare il piatto ho deciso di aggiungere dei fiori di zucca che avevo in frigo, e devo dire che è stata un’ottima idea!

truffles

Il tartufo nero estivo è il più economico da trovare ed ha un profumo ed un gusto più delicato. Pulite solo la quantità di tartufo che volete utilizzare subito, il resto lo lasciate pregno di terra avvolto in della carta assorbente da cucina e lo mettete in un contenitore ermetico in frigorifero.

black-summer-truffles

Per pulire il tartufo utilizzate una spazzola a setole morbide, e spazzolatelo con delicatezza per qualche secondo sotto acqua corrente. Una volta eliminato tutta la terra tamponatelo bene. A questo punto il vostro tartufo è pronto per essere utilizzato nella ricetta!

truffle

Prova questa ricetta e mettila su Instagram con il tag @healthy_barta + #healthybartaricette 🙂

 

Ingredienti per 4 persone

  • 350gr di riso carnaroli
  • 80gr tartufo nero estivo fresco
  • 1L di brodo vegetale
  • 1 cipolla bianca
  • 40gr di burro chiarificato
  • 40gr di parmigiano
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

  1. Per prima cosa preparate il brodo vegetale e lasciatelo in caldo.
  2. Tritate la cipolla bianca e mettetela in padella con 30gr di burro e un cucchiaio d’olio.
  3. Lasciate soffriggere il tutto per 1-2 minuti e aggiungete il riso.
  4. Fate tostare il riso per circa 2 minuti aggiungete quindi 2 mestoli di brodo vegetale caldo.
  5. Lasciate cuocere a fuoco medio e aggiungete altro brodo solo quando il precedente è stato assorbito, avendo cura di girare costantemente in modo da non far attaccare il riso alla padella.
  6. Grattugiate il tartufo fresco e mettetelo in un pentolino con il restante burro. Amalgamate in modo da creare una crema.
  7. Lavate e sminuzzate i fiori di zucca.
  8. Quando il riso risulta al dente spegnete il fuoco, aggiungete la crema creata con il tartufo, il parmigiano grattugiato e i fiori di zucca e mantecate.
  9. Aggiustate di sale e pepe.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*