Farinata

Farinata

Ho sempre voluto provare la farinata, e finalmente ci sono riuscita! Non l’avevo mai cucinata, mai assaggiata, e ora sono innamorata del suo sapore.

Per chi ancora non la conosce la farinata di ceci o cecina è una preparazione salata a base di farina di ceci, che viene cotta in teglie tonde basse solitamente nel forno a legna. Essendo la prima volta che la preparavo, ho fatto un mix di proporzioni degli ingredienti tra le ricette che trovavo su internet. Non so se sia la versione corretta al 100%, ma dal momento che l’abbiamo mangiata tutta subito direi che è stato un successone.

Teglia di farinata

La farina di ceci si ricava dai ceci essiccati ed è utilizzata soprattutto per la farinata. E’ un alimento ricco di proteine vegetali, sali minerali e vitamine. Volendo potete mescolarla alla farina di grano duro per preparare la pasta fresca, o per la preparazione di pane, focacce e biscotti.

Farinata con pepe e rosmarino

E’ un piatto semplice ma davvero gustoso. Questa che ho provato io è la versione classica, ma a metà cottura potete aggiungere quello che più vi piace, come cipolle e piselli ad esempio. Vi consiglio di mangiarla calda o al massimo tiepida 🙂

Prova questa ricetta e mettila su Instagram con il tag @healthy_barta + #healthybartaricette 🙂

Ingredienti per una teglia bassa di 28cm di diametro

  • 125 gr di farina di ceci
  • 375 gr di acqua
  • 25 ml di olio extravergine d’oliva
  • 6 gr di sale
  • pepe
  • rosmarino fresco

  1. Mettete la farina di ceci in una ciotola. Versateci sopra l’acqua fredda poco alla volta mescolando con una frusta a mano, in modo da evitare la formazione di grumi. Lasciate riposare l’impasto per almeno 2 ore.
  2. Passate le due ore eliminate la schiuma che si sarà formata in superficie, aggiungete l’olio, il sale e mescolate.
  3. Ungete la teglia con un po’ di olio, versate l’impasto e infornate a 210° per 20 minuti. Ricordate che la farinata deve avere uno spessore che non superi il centimetro.
  4. Togliete da farinata dal forno, aggiungete una spolverata di pepe nero e il rosmarino fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*